coretrea_wp Verso una tendenza di potenziamento delle camere di commercio in Albania… – Coretre Albania
Call us Today +355 69 82 29 309

La nuova legge nr.93/2016 per alcune modifiche alla legge Nr. 9640, in data 9.11.2006, “camere di commercio e industria”, modificato riporta delle importanti cambiamenti funzionali per le Camere di Commercio in Albania le quali condizionano tutte le imprese esistenti e quelle nuove che opereranno nel mercato albanese.

L’articolo 6 della legge Nr. 9640 viene modificato come in seguito:

“ I Membri della Camera, ai sensi della presente legge, sono tutte le entità commerciali iscritti al Centro Nazionale dello Business, fatta eccezione per i soggetti che sono registrati in una camera od in un ordine professionale stabilito da una legge speciale. La quota associativa nella Camera per  tutte le entità commerciali che si registrano per la prima volta al  Centro Nazionale dello Business è di 100 (cento) lekë. La quota annuale associativa per tutte le persone fisiche non è più di 1000 (mille) lekë. La quota annuale associativa per tutti i soggetti giuridici è non di meno di 3000 (tremila) e non più di 100.000 (centomila) lekë. I membri della Camera pagano la quota annuale entro il 31 marzo di ogni anno. La misura e le procedure di raccolta della quota viene stabilita dall’Assemblea della Camera, secondo la categorizzazione.

Tutte le entità commerciali, come definito nel presente articolo, sono tenuti a depositare presso il Centro Nazionale dello Business, ai sensi della comma 3 dell’articolo 43 della legge n. 9723, in data 3.5.2007, “Sulla registrazione di business”, come modificato, “del documento attestante il versamento della quota associativa annuale nella camera.

Come si evince da questo articolo, la legge nr.93/2016 costringe tutte le entità commerciali di diventare membro in una Camera di Commercio pagando per di piu anche una quota associativa, mentre prima della entrata in vigore di questa legge l’adesione alla Camera di Commercio sia per le persone fisiche che per i soggetti giuridici era volontario. Inoltre la determinazione dell’importo delle quote associative era la competenza dell’Assemblea della Camera che la nuova legge ha abrogato.

E’ rilevante sottolineare che la legge nr.93/2016 non ha riportato nessun ampliamento o modifica in generale delle competenze per le Camera di Commercio e Industria in Albania e questo dato di fatto di conseguenza ha causato anche la contestazione dalla comunità commerciale operante in Albania della nuova legge.